Avviare un´attivita di vendita online tramite ecommerce

Avviare un´attivita di vendita online tramite ecommerce

L’avvio di un’attività di vendita online tramite ecommerce è oggi una delle scelte più diffuse tra gli aspiranti imprenditori. Qui di seguito troverete tutti i passi da seguire.

 

Requisiti Personali per la sola vendita di "prodotti alimentari"

Il titolare dell'ecommerce oppure un suo preposto, deve verificare di avere i requisiti professionali richiesti dalla legge per l’esercizio di somministrazione di alimenti e bevande L.R. n. 28/1999 e s.m.i.; D.Lgs n. 59/2010 s.m.i.; D.Lgs 147/2012; L. 241/1990. Nello specifico il requisito si ha se la persona rientra in una delle tre seguenti casistiche:

- Aver conseguito un titolo di studio equivalente ai corsi abilitanti: per esempio Laurea in Chimica oppure il Diploma Alberghiero. Vedi l’elenco dei titoli abilitanti.

- Essere stato assunto almeno 2 anni (anche non continuativi) nei 5 anni precedenti la presentazione della domanda, con una mansione inerente la somministrazione: per esempio Banconista o Cameriere. Sarà necessario un prospetto dei contributi versati dal/dai datore/i di lavoro.

- Aver frequentato e superato con successo il Corso Regionale Abilitante SAB di somministrazione alimenti e bevande (ex Corso REC).

 

Requisiti dell'Eventuale Magazzino per la sola vendita di "prodotti alimentari"

Per la sola vendita di prodotti alimentari, l'eventuale magazzino, deve rispettare dei requisiti sia sotto il profilo della conformità urbanistica, sia sotto il profilo igienico-sanitario. E’ sempre necessaria un’ispezione sul luogo da parte di un professionista abilitato.

Se necessiti di una visita gratuita presso il locale che hai individuato per verificare i requisiti contattaci.

 

Procedura per l’avvio

Il titolare, anche tramite i nostri uffici, deve presentare alla Camera di Commercio di Palermo una comunicazione di iscrizione della ditta in forma inattiva, con contestuale apertura della partita iva. A seguito dell’iscrizione occorre trasmettere al Comune di Palermo la SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) corredata dall'indirizzo del sito web ecommerce. Nel caso in cui si abbia un magazzino di prodotti alimentari occorre trasmettere anche la relazione tecnico-descrittiva e scia sanitaria, sottoscritta da un professionista abilitato. La SCIA si presenta solo in forma telematica sul portale del SUAP del Comune di Palermo. Il SUAP rilascia contestualmente un protocollo di avvenuta ricezione, grazie al quale è possibile da subito iniziare a lavorare. Entro 30gg. dalla data del protocollo del SUAP è obbligatorio comunicare alla Camera di Commercio l’inizio attività, trasmettendo una copia della SCIA con relativo protocollo.

 

Suggerimenti

Nonostante l’attività di vendita online abbia un’elevata incidenza in termini di concorrenza, consigliamo di creare la propria nicchia di clientela, differenziando l’offerta proposta. Per approfondire leggi l’articolo “Le tre strategie di successo per differenziare il tuo business” oppure accedi alla sezione Marketing.

 

Per qualsiasi dubbio non esitare a contattarci oppure lascia un commento qui sotto. Se ritieni che l’articolo sia stato utile condividilo tramite gli appositi bottoni social share qui a fianco.


Tags:
Iscriviti alla newsletter 

+ Aggiunti un commento 




Commenti